A casa nella vacuità. Szczecin, 2009

James Low

Insegnamento presso il Drzewo Zycia Centre, Szczecin, Polonia, 7/8 maggio 2009
Download the Pdf
Tradotto e trascritto in inglese da Bartek Czajkowski
Tradotto in italiano da Rita Gastaldi
Edito da Sarah Allen and James Low
Estratti

Red Town Hall, Szczecin

 Gli insegnamenti del Buddha sono radicali, inquietanti – mettono il nostro mondo sottosopra e spostano le basi di chi noi pensiamo essere. Ogni cosa che noi conosciamo, ogni cosa  alla quale siamo connessi è ancora qui, ma incominciamo a vederla in modo differente. Se ci focalizziamo sulla differenza ci sentiremo disturbati, e questa è la ragione per cui il riflettere sull’impermanenza è una importante pratica preparatoria, perché più noi vediamo l’impermanenza come lo stato naturale delle  cose, più vediamo che non è cosa saggia fare affidamento sui fenomeni per procurarci un rifugio effettivo, reale ….

C’è continuità, ma è una continuità di cambiamento. Da quando eravamo bambini ogni cosa è cambiata nella nostra vita. I nostri pensieri e le nostre emozioni sono cambiate così spesso, la forma dei nostri corpi è cambiata, il tipo di attività che facciamo è cambiato. Cosi, che cosa è la continuità della nostra identità?

Rilassatevi nel vostro proprio terreno… questo è il vostro luogo di origine, di appartenenza … questo è il luogo a cui voi appartenete …. così, perché non rilassarsi in esso e gioirne?